Jen, la sua vita da obesa fotografata per 11 anni.

Home / Blog
 

Jen, la sua vita da obesa fotografata per 11 anni.

Jen, la sua vita da obesa fotografata per 11 anni.

jen--la-sua-vita-da-obesa-fotografata-per-11-anni-

Jen Davis è una fotografa americana di 34 anni. Laureata alla Columbia e con un master a Yale oggi Jen insegna fotografia e continua la sua personale ricerca espressiva focalizzata soprattutto sull’autoritratto e sul ritratto. La sua storia di rinascita ruota proprio intorno alla fotografia:

 

“Per accettarmi dovevo mostrarmi, altrimenti quel corpo grasso mi risultava estraneo, insopportabile.” Tutto è iniziato con uno scatto al mare, Jen era grassa al punto di non piacersi più e da diventare un pericolo per la sua salute. Pesava 120 kg e soffriva le pene dell’inferno con tutto il suo peso che gravava sulle gambe. “sono in spiaggia circondata da ragazzi e ragazze in forma. Lì ho capito che in realtà avevo il bisogno di mostrarmi agli altri, di farmi vedere. Ma soprattutto di capire chi fossi davvero”.

 

blog1

Ed ecco la decisione. Inizia a fotografarsi con i fidanzati del momento, mentre stava per addormentarsi nel suo letto, mentre cercava di allacciarsi i pantaloni. Un lungo percorso con svolte e prese di coscienza documentate e percepibili che trasmettono all’osservatore quel disagio che proviamo solo davanti ad un’anima che si rivela.
Nel 2004 gli autoritratti diventano anche materializzazioni delle fantasie dell’artista, momenti di intimità con uomini che, per via del suo peso, si sente di non poter avere nella vita reale.
Fantasy n°1 è una di queste foto: una luce illumina il viso di Jen – che guarda con intensità direttamente in camera – e l’abbraccio; tutto il resto è avvolto nel buio, compreso il volto e il corpo dell’uomo. In questo modo la fotografia ci trasmette il desiderio di quell’abbraccio come sentimento puro, una pulsione umana verso l’affetto e la vicinanza con un altro essere umano e nello stesso tempo ci comunica il rimpianto per una condizione che è solo sognata e non reale.

 

blog2

 

Continuando a scorrere le foto e le date nel 2007 si avverte, finalmente, una maggiore sicurezza e rilassatezza nel rapporto tra Jen e il suo corpo.
“Nel corso degli anni sono diventata più audace nelle foto e ho rivelato di più, fisicamente, esposto più pelle. A spingermi era anche il fatto che si trattava di un lato di me che non mostravo mai, che non usciva, il mio lato privato ed intimo che il mondo esterno non poteva vedere. … Un lato che non riuscivo ad esprimere né di cui riuscivo a parlare. L’unico modo di riuscire ad articolarlo in qualche modo era attraverso la macchina fotografica, per [tirar fuori] le insicurezze e la vulnerabilità che implicava”.

 

blog2

blog2

 

Finchè un giorno ha deciso, riguardando gli scatti di quel decennio di fare qualcosa: un bypass gastrico. Oggi Jen ha perso oltre 50 Kg e ha iniziato una vita che non si aspettava. “quando sono dimagrita mi sono accorta che non era più tempo di mettere la mia vita in mostra, ma che era arrivato il momento di viverla davvero”

 

blog2

blog2

 

©2014 Centro Keiron Nutrizione - privacy - Partita IVA 06138250631